Pdl-Lega avanti al Senato

25 febbraio 2013 18:140 commenti

E’ un quadro abbastanza atipico quello dell’Italia che ha appena terminato di recarsi alle urne.

Ribaltando il quadro degli Instant-Poll, al momento la coalizione di centrodestra riesce a stare davanti al centrosinistra di due punti in Senato.

Nel frattempo, continua il testa a testa tra il Pd e il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo per il ruolo di primo partito.

Il quadro, dunque, è abbastanza frammentato e se le cose dovessero continuare su questo piano si profilerebbe l’ipotesi di ingovernabilità.

Ingovernabilità che significa ritorno alle urne in tempi strettissimi.


E’ questa la fotografia che appare dai dati delle proiezioni erogati dall’istituto Piepoli per la Rai, inerenti ad un campione del 24% del totale.

Un campione, dunque, significativo. Capace di rappresentare in larga parte l’orientamento generale degli elettori.

Secondo i primi instant poll realizzati ancora una volta dall’Istituto Piepoli e distribuiti alle 15 subito dopo la chiusura delle urne, sembrava chiara una netta vittoria del centrosinistra con un distacco tra Partito Democratico e Popoolo delle libertà di quasi 10 punti percentuali. Sembra cosa fatta, dunque, la vittoria della coalizione di Bersani. Ma in un’ora, mediante la diffusione delle prime proiezioni alle 16,20, tutto è cambiato e si è spenta l’euforia del centrosinistra.






Tags:

Lascia una risposta