Pensioni esodati e incentivi assunzioni: la posizione di Damiano, ultime notizie sugli emendamenti

Cesare Damiano e il gruppo di parlamentari che, all’interno del Partito Democratico, fanno a lui riferimento si preparano a dare battaglia sulla Legge di Stabilità. Oramai arrivata alle ultime battute previste dall’iter parlamentare prima della trasformazione in legge, la finanziaria non conterrebbe, secondo il presidente della Commissione Lavoro della Camera, misure soddisfacenti sugli esodati e sul lavoro. Per quanto concerne il primo punto, Damiano ha affermato che grazie all’introduzione della settima salvaguardia sarà possibile finalmente riconoscere i diritti legittimi di altri 30mila precoci. Il problema, però, è che oltre a questi 30mila pronti ad essere tutelati, ve ne sarebbero altri 50mila ancora privi di coperture.

Gli esodati, quindi, continueranno ad essere una spina nel fianco del governo fino a quando non si riuscirà a dare risposte. L’iniziativa concreta di Damiano su questo punto consiste nella possibile introduzione di emendamenti che allarghino il bacino dei tutelati.

Ancora più dura è la posizione di Cesare Damiano in merito agli incentivi per il lavoro. Secondo l’esponente del PD, infatti, è assolutamente necessario che nel Mezzogiorno, l’incentivo previsto dal contratto a tutele crescenti resti fissato a 8060 euro, a differenza di quello che invece prevede la Legge di Stabilità. Ma non si tratta solo di questo. Secondo Damiano, infatti, nel provvedimento in dirittura di arrivo dovrebbe trovare posto anche la conferma per un ulteriore periodo di un anno di quelli che sono gli attuali ammortizzatori sociali per i lavoratori stagionali e per i precari. Da rifinanziare, per finire, anche il Fondo per il danno biologico.

Osservando nel complesso queste proposte, ci si rende conto che esse corrispondono a dei miglioramenti rispetto a un impianto originario della Legge di Stabilità, che viene comunque riconosciuto valido e meritevole di apprezzamento. E’ quindi chiaro che, comunque vada, il voto di Damiano per questa legge sembra essere fuori discussione.

 

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *