Politica nel caos su date elezioni e legge elettorale

19 novembre 2012 10:440 commentiDi:

La politica proprio non riesce a mettersi d’accordo sulle regole del gioco per le prossime elezioni regionali e politiche. Interessi di parti, convenienza e analisi pre-voto fanno nascere polemiche tra i partiti. Ieri Monti si era recato da Napolitano per parlare della possibilità dell’Election Day su cui punta il centrodestra.
Polemiche tra Alfano e il Pd sull’Election Day
Poi ci si mettono pure i tribunali e il Consiglio di Stato che accoglie il ricorso della Polverini e annulla la data delle elezioni per la Regione Lazio. Quindi c’è un’altra data da stabilire.
Sospesa sentenza Tar sulla data delle elezioni nel Lazio
e ancora Berlusconi che critica il governo Monti.
Berlusconi critica il governo Monti e reclama Casini


Ieri si era parlato di un possibile Election Day con dimissioni in breve anticipo del governo Monti. Poteva essere la data delle regionali, il 10 e l’11 Febbraio con Lombardia, Lazio e Molise a cui si univano le elezioni politiche. Ora la novità per le elezioni della regione Lazio.
La situazione è caotica, tutti che guardano alla loro convenienza e nulla che si decide. È grave in questa fase di crisi economica non riuscire nemmeno ad avere certezza di date e regole. Infatti, anche sulla legge elettorale le tensioni tra i partiti sono tante. Si dovrebbe votare con una nuova legge elettorale, ma ancora l’accordo non c’è. Insomma niente date delle e niente legge elettorale, è questo il Paese delle non scelte.

 






Tags:

Lascia una risposta