Prodi e il nuovo centrosinistra

4 dicembre 2012 18:500 commentiDi:

 

 

Prodi parla delle primarie del centrosinistra e del successo di popolo che hanno riscosso. Prodi ha parlato anche di Renzi, di Bersani e del futuro della coalizione.

Su Renzi, Prodi ha affermato di avere apprezzato il modo in cui ha riconosciuto la sconfitta. Sulle strategie di Renzi, Prodi ha detto: “Ha fatto la sua partita nel modo e con gli argomenti che riteneva giusti. Il risultato dice che una parte significativa dell’elettorato l’ha ascoltato e ha capito le sue argomentazioni, anche se ho l’impressione che le polemiche dell’ultima settimana non siano state apprezzate dalla maggioranza degli elettori del centrosinistra”


Secondo l’ipotesi di Prodi, quindi, la gente non ha quindi apprezzato l’eccessiva ambizione di Renzi e il suo tentativo esagerato di conquistare punti basandosi sulla critica alle regole delle primarie del centrosinistra.

Su Bersani, che è stato ministro del suo governo, Prodi ha affermato: “Pier Luigi si è mosso molto bene e si è meritatamente ritagliato una posizione di grande forza. È stato capace di interpretare i tormenti e i nodi che assillano il Paese, dando alle primarie un profilo ricco di contenuti”.

Bersani vince le primarie

Prodi vede un Bersani più forte che ora deve puntare al cambiamento. Per l’ex Presidente del Consiglio è importante fare le riforme, in particolare le primarie di collegio, la riforma elettorale che rappresenti maggiormente i cittadini e un Pd più inclusivo.






Tags:

Lascia una risposta