Prodi nuovo candidato del Pd al Quirinale

19 aprile 2013 11:230 commenti

foto-Prodi

Sembrava cosa fatta quella di portare Franco Marini alla Presidenza della Repubblica. I due scrutini di ieri, però, hanno sortito una ‘fumata nera’, malgrado un pre-accordo (tangibile, a giudicare dall’abbraccio tra Alfano e Bersani in Transatlantico) tra Pdl e Pd.

> Valeria Marini, il conte Mascetti e Veronica Lario votati come Presidenti della Repubblica


Così, dopo una riunione fiume tra i grandi elettori, il Partito Democratico ha deliberato la scelta che sarà Prodi il nuovo candidato da portare al Colle. Una scelta che sembra mettere d’accordo tutti, o quasi. I ‘renziani’ propendono per Sergio Chiamparino, che ieri durante la seconda tornata ha raccolto numerosi voti. Dinanzi a lui Stefano Rodotà, candidato del Movimento 5 Stelle.

Oggi, a partire dalle 10, sono iniziate a Montecitorio le prime votazioni della seconda giornata. Difficile si riesca ad avere entro questa sera un nuovo Presidente della Repubblica. E’ noto a tutti che Prodi non gode dell’appoggio del Popolo delle Libertà. Berlusconi (che anche di recente ha più volte osteggiato la candidatura di Prodi) e i suoi voteranno scheda bianca.

I problemi, però, sembrano derivare anche da Sinistra. Nichi Vendola e Sel si congiungeranno con Bersani soltanto durante il quarto scrutinio, votando per Prodi non prima di esso.

Si profila uno scenario confuso, simile a quello in atto per l’esecutivo di Governo.






Tags:

Lascia una risposta