Renzi, progetti da premier

9 novembre 2012 16:280 commentiDi:

Matteo Renzi parla di primarie del Pd, di Bersani e di un possibile governo da lui presieduto ad “Agorà”, trasmissione di Rrai Tre.
Renzi a tutto campo:

“Se vinciamo le primarie faremo solo 10 ministri: 5 uomini e 5 donne”. “Bersani? Non è stato un rinnovatore. Non ho niente contro Massimo D’Alema” Nel momento in cui fossi candidato premier una parte significativa della squadra sarebbe indicata prima”.

Sulla questione di un possibile Ministero per lui con il centrosinistra al governo dice:

“In questi anni tutti quelli che hanno perso le primarie si sono seduti sulla seggiolina. Non stiamo dicendo di cancellare la storia, ma se continuiamo con questo giochino facciamo il museo delle cere, non facciamo il futuro del Paese. Io trovo persone anziane che questo lo capiscono benissimo”.

Su Bersani e D’Alema:

“Mi pare che Bersani in questi anni si sia posto più come garante dei vari gruppi dirigenti del Pd che come rinnovatore. Bersani è una persona seria e perbene. È una persona dotata di senso dell’umorismo e ci andrei volentieri a cena insieme. Sogno un Paese in cui la classe dirigente faccia spazio ad altri e credo che questo Paese sarà civile quando i candidati smetteranno di parlare male degli avversari e parleranno bene del Paese. Non ho niente contro Massimo D’Alema. Ho avuto il coraggio di dire qualcosa che nessuno ha avuto il coraggio di dire ad alta voce. La rottamazione non è un fatto anagrafico? Dico solo che chi è stato 20-25 lì non può pensare di continuare a giocare la partita in prima persona.

Tags:

Lascia una risposta