Sarà Renzi il prossimo Premier? Lui si dice pronto a rischiare

23 aprile 2013 10:110 commenti

matteo renzi

L’elezione del Presidente della Repubblica è stata fatta. Aldilà di quanto si possa dire su questo secondo mandato di Giorgio Napolitano, i nostri politici hanno almeno messo un primo punto nella costituzione di un nuovo governo.

Ma il lavoro grosso resta ancora tutto da fare e c’è da lavorare, e anche in fretta, per la costituzione del nuovo esecutivo.

► Spread sotto 290 dopo rielezione Napolitano

Nel suo discorso di insediamento Napolitano ha ripetuto più volte la necessità di un governo di larghe intese: questo perdurare dello stallo politico sta minando il paese ed è necessario correre ai ripari, al più presto. Ma, dopo le dimissioni di Bersani, chi potrebbe essere il nuovo premier?

Molte sono le voci che si levano e che invocano lui, il sindaco di Firenze. I Giovani Turchi, storicamete a favore di Bersani, sono pronti a proporre il nome di Matteo Renzi al rinnovato Presidente della Repubblica e con lui si sono già schierati sia Franceschini che Letta.

Sarebbe una svolta epocale che potrebbe mettere fine a tutta questa inutile bagarre. Lui si è detto pronto ad assumersi il rischio. E sarebbe anche una buona cosa per l’immagine di un partito ormai screditata.

► Al via votazioni per elezioni Presidente della Repubblica

La decisione è rimandata alla riunione del Pd programmata per oggi pomeriggio, che si prospetta come la resa dei conti: se Renzi accetterà non ci sarà spazio per il compromesso, o si è con lui o contro di lui e chi è contro, è fuori.

Tags:

Lascia una risposta