Scenari futuri, possibile un Monti-bis

12 novembre 2012 10:570 commentiDi:


Gli ultimi avvenimenti politici sembrano rafforzare l’ipotesi di un nuovo governo Monti dalla primavera del 2013. L’emendamento alla legge elettorale, che ha alzato il livello per arrivare al premio di maggioranza, porta al rischio di ingovernabilità, come dichiarato da Pierlugi Bersani e come paventato da più parti. Poi c’è lo scontro Bersani-Casini da questo fatto emerge. E infine le affermazioni di Sabato del premier Monti. Sulla questione di una sua possibile ricandidatura, a un trimestrale francese Monti ha affermato:
La legislatura attuale termina nell’aprile 2013. Come ho detto più volte, l’Italia deve ritrovare un processo democratico normale e non c’è nessuna ragione per cui il voto non debba dare una maggioranza in grado di governare. Come ho detto recentemente, nell’ipotesi in cui fosse impossibile costituire una tale maggioranza, io sarei là. Se servisse, io continuerei”.
Ingovernabilità probabile quindi e Monti disponibile a continuare il suo impegno di capo del governo per l’Italia. Le premesse per un Monti-bis ci sono tutte. Anche considerando che Casini sembra spingere in questo senso e che il Pdl vive una crisi dalla quale non è sicuro che ne uscirà senza scissioni. E il Pd si arrabbia, con la paura che le regole del gioco e la situazione generale non gli permetteranno di governare in caso di vittoria alle prossime elezioni.






Tags:

Lascia una risposta