Sospesa sentenza Tar sulla data delle elezioni nel Lazio

19 novembre 2012 10:380 commentiDi:

Bloccata la sentenza del Tar Lazio che imponeva alla Polverini di indicare la data delle elezioni entro il 16 Novembre. Mentre si parla di Election Day potrebbero addirittura slittare anche le elezioni per la Lombardia e il Molise che, insieme al Lazio, erano state stabilite per il 10 e l’11 Febbrario 2013.
Accolta dal Consiglio di Stato quindi la richiesta di sospensiva avanzata dalla Polverini. Le date sono quindi da riproporre. Ora bisogna attendere il provvedimento del Consiglio di Stato, con la camera di consiglio del 27 Novembre.
Il provvedimento di sospensione del Consiglio di Stato afferma che:
“Nelle more della decisione collegiale della domanda cautelare, la necessaria esecuzione della sentenza impugnata da parte della Presidente della Regione ovvero del commissario ad acta in via sostitutiva arrecherebbe all’appellante Regione un pregiudizio di estrema gravità quanto ai termini per l’esercizio del potere di indizione delle elezioni e ai contenuti che – a suo avviso – il provvedimento potrebbe avere”.
Secondo i giudici quindi:
“Ricorre un caso di estrema gravità e urgenza, in relazione al fine di evitare che la pronuncia collegiale sulla domanda cautelare intervenga quando le situazioni soggettive dedotte in giudizio sono state pregiudicate ed anche all’esigenza che il procedimento elettorale abbia inizio con un provvedimento dotato di stabilità”.
Il Lazio quindi potrebbe andare alle elezioni in una data diversa da quella di Lombardia e Molise.

Tags:

Lascia una risposta