5 cose che non sapevi sulle mele

27 giugno 2013 07:160 commenti

mela

Ognuno di noi sa che ‘una mela al giorno toglie il medico di torno’. Un motto che sentiamo ripeterci sin dalla più tenera età e che evidenzia i grossi benefici del consumo quotidiano di questo frutto così famoso già dai tempi di Adamo ed Eva.

Gli allergici alle mele sono allergici al polline

Quando pensiamo alle allergie alimentari siamo molto più propensi a credere che derivino da uova, arachidi, crostacei.

Eppure c’è chi presenta lievi allergie alle mele, sempre più frequenti. Di norma, gli esperti ritengono che sia il polline di betulla che è comunemente presente sulla superficie di una mela cruda e provoca una reazione, piuttosto che un composto presente all’interno del frutto.

Le mele sono un ottimo cibo per la propria dieta

L’alto contenuto di acqua e fibre fa si che chi mangia una mela possa sentirsi sazio a lungo malgrado le sue pochissime calorie (circa 95). Ma le mele ci offrono un vantaggio extra. Un composto nella buccia chiamato acido ursolico ha dimostrato di contribuire a ridurre il grasso bruno nei topi e, in un altro studio, è stato rilevato che il composto favorisce il processo di consumo veloce di calorie in eccesso e di riduzione del rischio di obesità.

16.000 tipi di mele

Probabilmente si tratta del frutto con più varietà. Un vantaggio da non sottovalutare, soprattutto per coloro che si annoiano a mangiare sempre le stesse cose.

Il nostro modo di mangiare le mele fa si che se ne sprechi quasi un terzo

Guardare questo video per credere:

Le mele provocano ‘aria’ nello stomaco?
Infondate dicerie in circolo su Internet affermano che le mele provochino il 25 per cento di aria, ma l’unico studio certo afferma che non ha tutti i torti. Rappresentano il 18 per cento dell’aria.

Tags:

Lascia una risposta