Aids: bimba malata non accettata a scuola, intervenga la Giannini

Una bambina affetta da gravi problemi di salute e malata di Aids non sarebbe stata accettata in una scuola media dalla Campania a cui i genitori avevano inoltrato regolare domanda di iscrizione. L’esclusione, stando a quanto affermato da alcuni media locali e poi ripreso anche da una interrogazione parlamentare, non sarebbe stata motivata con alcun reale motivo ma sarebbe, invece, solo il frutto di discriminazione e intolleranza.

A rendere noto il caso a livello nazionale è stato il deputato di Sinistra Ecologia e Libertà, Annalisa Pannarale, la quale, dopo aver esposto con dovizia di particolari ha chiesto e sollecitato un intervento immediato dal ministro della Pubblica Istruzione Giannini. La situazione di questa bambina è terribile. La piccina, infatti, proverrebbe da un contesto decisamente complesso e difficile e l’esclusione da scuola, scrive la deputata di SEL, rappresenta una sorta di inumano colpo in faccia ad un soggetto, di per se, già estremamente debole.

La stessa possibilità che alla fine si giunga ad una sorta di compromesso al ribasso con la bambina che potrebbe accedere all’insegnamento a distanza, viene vista dalla rappresentante di sinistra come una offesa a quello che è lo spirito stesso della scuola. Per l’onorevole Pannarale, invece, è necessario che applichino i percorsi che sono previsti dal protocollo con la bimba che ha libero accesso e sostegno nella scuola pubblica.

L’idea, quindi, è quella di permettere alla bambina malata di frequentare normalmente le lezioni visto e considerato che non c’è alcuna rischio di infezione e che l’esclusione può essere motivata solo da una psicosi che si sarebbe diffusa nella scuola in cui è avvenuto questo fattaccio che è emblema di discriminazione e soprattutto scarsa informazione su quelle che sono le patologie di cui questa bambina di pochi anni, ma così provata dalla vita, soffre.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *