Attenzione alle patologie della tiroide

10 agosto 2013 08:000 commentiDi:

Medici 02

In Italia le patologie legate alla tiroide, dal punto di vista epidemiologico, collezionano numeri di una certa importanza. Sono infatti all’ incirca 6 milioni le persone che ogni anno nel nostro Paese soffrono di disturbi legati al malfunzionamento di questa ghiandola.

> L’ intervento trans-ascellare alla tiroide eseguito da un robot

La tiroide è la grande ghiandola endocrina posizionata alla base del collo. Ogni anno, dunque, circa 40 mila persone si sottopongono ad interventi di vario genere che coinvolgono questa ghiandola. Tra di esse il 40% è rappresentato dalle donne, le più colpite, mentre il numero di neoplasie riscontrata è salito a circa 9 mila all’ anno.


Come prevenire i problemi alla tiroide

La prevenzione è un’ arma di fondamentale importanza contro lo sviluppo delle patologie tiroidee. A volte è possibile essere messi in guardia da eventuali problemi dalla comparsa di determinati sintomi. Ecco quali sono.

  1. alterazioni del peso corporeo
  2. sensazione di debolezza e stanchezza cronica – astenia
  3. difficoltà di concentrazione
  4. pelle secca
  5. fragilità delle unghie
  6. disturbi intestinali

Nel caso in cui si dovesse riscontrare qualcuno di questi sintomi, il consiglio è quello di rivolgersi al proprio medico curante e poi ad un endocrinologo, cui spetterà il compito di compiere analisi più approfondite sul funzionamento della ghiandola. Una delle più diffuse rileva la presenza nel sangue dell’ ormone Tsh, che stimola le funzioni della ghiandola.






Tags:

Lascia una risposta