Bibite zuccherate dannose per i bambini

29 marzo 2013 13:030 commentiDi:

Una ricerca condotta dalla Harvard School of Public Health ha denunciato gli effetti negativi prodotti dall’assunzione continua di bibite zuccherate di vario genere, le quali sarebbero a lungo responsabili di circa 180mila morti all’anno in tutto il mondo.

Le bibite zuccherate, inoltre, tra cui devono essere comprese sia le bevande energizzanti di cui fanno uso gli sportivi, sia quelle a base di soda, sia gli innocui succhi di frutta, risulterebbero in particolar modo pericolose per la salute dei bambini.

Annullato divieto vendita maxi-bibite a New York

Nei bambini che fanno uso di queste bevande, infatti, l’apporto calorico è in genere di molto superiore alla media, con un conseguente e dannoso incremento  del peso corporeo. A queste bevande è poi di norma associato un intenso consumo di cibi poco sani. A confermare questi dati è stato uno studio dell’Università del North Carolina che ha esaminato un campione costituito da circa 11.000 bambini di età compresa tra i 2 e gli 8 anni.

> Obesità infantile in calo

Più in generale, invece, le fasce di età interessate dal fenomeno dell’aumento dell’apporto calorico dovuto all’assunzione delle bibite zuccherate sarebbero quelle dei bambini con un’età compresa tra 1 e 5 anni e tra i 6 e gli 11 anni.

I nutrizionisti di conseguenza consigliano di non superare le 450 calorie a settimana provenienti da simili bevande.

Tags:

Lascia una risposta