Bimbo di tre anni muore soffocato dal cibo

20 marzo 2013 12:330 commenti

Si consuma una tragedia in Lombardia. Un bambino di tre anni è deceduto presso l’ospedale San Gerardo di Monza, dopo tre mesi di agonia. Il piccolo, poco prima del periodo di Natale, era stato ricoverato d’urgenza poiché un cucchiaio di minestra gli aveva occluso la trachea.

Il bimbo, originario del Ghana, era stato condotto inizialmente presso gli Spedali Civili di Brescia. Successivamente è  stato trasferito all’interno del centro specializzato di Monza. Partite le indagini degli inquirenti, la madre del bimbo è  ad oggi indagata per omicidio colposo.


Il piccolo, come riportano i media locali, viveva con la sua famiglia nel bresciano, per l’esattezza a Cortine di Nave.

Ora, la Procura ha aperto un’inchiesta a carico della madre, la quale compare sul registro degli indagati con l’accusa di omicidio colposo. Gli inquirenti desiderano naturalmente chiarire se la morte del bimbo sia in qualche modo ricollegabile ad un mancato soccorso per negligenza o a un atto di imprudenza da parte della genitrice.

Successivamente alla morte del bimbo, la quale è avvenuta nella notte tra domenica e lunedì, nella giornata di ieri è stata eseguita l’autopsia presso l’Istituto di medicina legali degli Spedali Civili sempre a Brescia. Al termine dei funerali, la salma del piccolo sarà trasportata Paese d’origine del bambino, il Ghana.






Tags:

Lascia una risposta