Caffè contro tumore della pelle

28 ottobre 2011 12:380 commenti

Secondo uno studio pubblicato lunedì scorso, realizzato da alcuni scienziati dell’American Association for Cancer Research a Boston, bere tre tazze di caffè al giorno ridurrebbe del 20% il rischio di basalioma, nelle donne, una forma di cancro della pelle. 

Un vantaggio che non viene beneficiato dagli uomini. Per loro, la percentuale cade al 9%, rispetto a quelli che non bevono caffè. Gli scienziati, per il momento, non sono riusciti a spiegare questa differenza tra i sessi. 

Il consumo di caffè – non decaffeinato – potrebbe essere un’opzione importante per aiutare a prevenire questo tumore della pelle, che spesso è curabile ed è il più frequente„, sottolinea uno degli autori dello studio, Fengju Song. 


Gli scienziati spiegano l’effetto del caffè su una proteina, che svolge un ruolo chiave nella moltiplicazione delle cellule della pelle danneggiate dai raggi ultravioletti del sole. Il caffè la neutralizzerebbe. 

Osservando l’aumento dei tumori della pelle, il 5-7% all’anno in Europa, questi risultati rivelano essere una straordinaria scoperta. 

Recentemente anche altri studi avevano dimostrato i benefici della caffeina contro altri tipi di malattie quale l’Alzheimer, il diabete o il cancro del fegato. 

Lo studio si è basato sull’analisi di 72.921 partecipanti, seguiti dal 1984 al 2008, dalla Nurses Health (Hopital Brigham and Women) e altri 39.976 seguiti tra il 1986 e il 2008 da parte del Health Professionals Follow-Up Study (Università di  Harvard di Sanità Pubblica).  

Articolo correlato: Caffè 5 buoni motivi per berlo

 

Ultimo aggiornamento 28 ottobre 2011 ore 14,40






Tags:

Lascia una risposta