Home / Salute / Caffè e salute: 3 massimo 5 tazzine al giorno e il rischio morte cala fino al 15%

Caffè e salute: 3 massimo 5 tazzine al giorno e il rischio morte cala fino al 15%

Il caffè è una di quelle bevande che già da molto tempo divide la comunità scientifica. Mentre secondo alcuni ricercatori, le tazzine di caffè sono un toccasana per vivere meglio, purchè siano assunte in modo moderato, per altri anche una sola tazzina di caffè può generare dei problemi di salute. L’eterna diatriba tra queste due fazioni, potrebbe ben presto essere un lontano ricordo perchè un recente studio tutto americano ha mostrato, con dati inconfutabili, che fino a 5 tazzine di caffè al giorno sono un buon alleato per vivere meglio e più a lungo, riducendo il rischio di contrarre malattie cardiovascolari.

Ad effettuare la ricerca rivoluzionaria è stato un team dell’Harvard T. Chan School of Public Health che ha anche dimostrato che non ha alcuna importanza se il caffè è tradizionale o decaffeinato poichè il risultato non cambia in quanto in entrambi i casi si ha una riduzione di contrarre alcune patologie nel corso della propria vita. la ricerca americana è stata pubblicata sulla rivista Circulation e ha avuto molta eco nella comunità scientifica anche perchè i dati del campione sono davvero molto consistenti. Il team, infatti, ha passato al setaccio abitudini alimentari e storia personale di ben 40mila uomini e 160mila donne. Una raccolta immensa se si tiene anche in considerazione il fatto che a passare sotto ai raggi X siano stati ben 30 anni di vita per ogni soggetto. Le conclusioni, secondo il capo ricercatore Ming Ding, sono inequivocabili poichè è chiaro che gli assuntori abitudinari di caffè, hanno un rischio di morte prematura molto più basso rispetto a quei soggetti che non bevono caffè. La percentuale di riduzione del rischio di morire prematuramente è compresa nel range tra l’8% e il 15%. Si tratta di un dato significativo che, almeno in relazione alla malattie cardivascolari, sgombra il campo dai dubbi: il caffè fa bene se non si superano le 5 tazzine.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *