Caffè efficace contro il diabete

16 gennaio 2012 11:090 commenti

Il diabete è una delle malattie metaboliche più diffuse, infatti colpisce circa il 2% della popolazione e si può diagnosticare verificando un progressivo aumento del glucosio nel sangue. Questa patologia risulta essere molto studiata, ma sfortunatamente ci sono ancora alcuni meccanismi oscuri soprattutto quando si cercano quegli alimenti e quelle sostanze che aiutano l’organismo a smaltire meglio lo zucchero nel sangue.

Un recente studio condotto da un team di ricercatori cinesi della Huazhong University of Science and Technology di Wuhan ha mostrato che tutti coloro che bevono quattro o più tazze di caffè ogni giorno riducono del 50% la possibilità di riscontrare diabete del tipo 2.


Secondo le loro statistiche ogni tazza aggiuntiva riduce ulteriormente il rischio del 7%, un vero toccasana per contrastare il diabete grazie alla presenza dell’amiloide islet polipeptide, una sostanza particolare il cui incremento è da sempre considerato un processo patogeno legato al diabete di tipo 2. Lo studio dimostra quindi che tutti i bevitori di caffè hanno meno possibilità di essere colpiti dal diabete, anche se non tutti gli studiosi pensano che il caffè abbia delle proprietà benefiche, infatti c’è chi pensa si tratti del conosciuto effetto placebo, mentre altri hanno riscontrato miglioramenti della memoria e allucinazioni uditive, come sostengono i ricercatori de La Trobe University di Melbourne. L’intero studio è stato pubblicato sul Journal of Agricultural & Food Chemistry, un giornale che pubblica costantemente tutte le ricerche più accreditate per la prevenzione e la cura delle patologie.






Tags:

Nessun commento

Lascia una risposta