Home / Salute / Cellule staminali per far ricrescere i capelli

Cellule staminali per far ricrescere i capelli

Un nuovo studio apre la porta alla possibilità di far ricrescere i capelli senza trapianto. Si tratterebbe di un trattamento alternativo e non invasivo per la cura delle calvizie che andrebbe a dare una mano concreta ai milioni di italiani che soffrono di questo problema e ai tantissimi che restano traumatizzati dal punto di vista psicologico.  Vediamo più da vicino di che cosa si tratta e a che punto è la ricerca sul campo. In pratica le cellule staminali vengono trasformate in cellule del follicolo dei capelli.


Finora con il trapianto la soluzione era quella di prelevare i follicoli dei capelli da una parte del capo o del corpo e trapiantarli su una zona calva o più diradata della testa.

Questo nuovo studio invece prevede un approccio diverso che renderebbe possibile la crescita nuovi capelli, senza dover intaccare minimente il tessuto di nessun’altra parte del corpo. Sono capelli creati ex novo dalle cellule staminali modificando geneticamente le cellule epiteliali umane adulte. A questa potenzialmente miracolosa scoperta sono arrivati un gruppo di scienziati dell’Università della Pennsylvania. Ma lo studio troverebbe conferma anche in un’altra ricerca autonoma del New Jersey Institute of Technology. L’esperimento in laboratorio è riuscito sui topi: le cellule hanno prodotto bulbi piliferi riconoscibili a livello strutturale. Nelle foto dello studio si vede chiaramente la macchia nera che emerge dal pelo albino. Secondo gli autori dello studio ci sono buone speranze che lo stesso procedimento possa funzionare negli uomini (e anche nelle donne che sempre più spesso soffrono del problema di calvizie). Le potenzialità di questo studio però non si esauriscono a questo problema di natura estetica: con lo stesso sistema con cui rigenerano le cellule del capello, le staminali potrebbero infatti trovare applicazione nella cura di ferite o di bruciature. Lo studio è comunque in una fase iniziale e in cerca di finanziamenti per poter proseguire ma la premesse ci sono tutte.

TOPI PER CURARE LA CALVIZIE: ECCO COME

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *