Cerotto che si elimina senza far male in arrivo dagli USA

31 ottobre 2012 10:300 commenti

Eliminare un cerotto può essere piuttosto doloroso, soprattutto se questo è stato applicato su una pelle estremamente delicata come quella di neonati o soggetti anziani, dove più volte proprio a causa di un semplice cerotto si creano delle irritazioni o delle vere e proprie lesioni. Una recente indagine condotta nei reparti di terapia intensiva neonatale degli Stati Uniti ha infatti dimostrato che i comuni cerotti causano ogni anno circa un milione e mezzo di lesioni, in alcuni casi addirittura permanenti.


Ma per fortuna si tratta di un qualcosa che pare sia destinato a svanire. Un gruppo di scienziati del Brigham and Women’s Hospital di Boston, in collaborazione con il Massachussets Institute of Technology (MIT), ha infatti ideato un rivoluzionario cerotto che, grazie ad uno strato di chitosano (polissaccaride naturale) posto tra il cerotto e la parte adesiva, si elimina rapidamente in maniera indolore e senza lasciare residui né tanto meno irritare la pelle. Il cerotto, inoltre, resta perfettamente aderente all’epidermide.

L’efficacia del nuovo cerotto viene dimostrata attraverso un video in cui si mostra la differenza tra un cerotto tradizionale e il nuovo cerotto “tears without tears“. Entrambi vengono infatti applicati su una carta da origami, considerata per delicatezza molto simile alla pelle di un neonato. Ebbene, tirando via il cerotto tradizionale la carta si strappa inevitabilmente, mentre resta intatta quando viene eliminato il nuovo cerotto. Il cerotto “tears without tears” dovrebbe essere immesso sul mercato entro i prossimi due anni.






Tags:

Lascia una risposta