Che cos’è il colesterolo

20 novembre 2012 13:570 commentiDi:

Che cos’è

Il colesterolo è, dal punto di vista chimico, un alcol che si trova in tutti i tessuti animali. Nell’organismo umano è presente nel sangue,  in quantità di 180-240 mg / 100 ml, e valori diversi da questi indicano in genere stati patologici. Nell’uomo il colesterolo viene in parte sintetizzato dall’organismo stesso, in parte immesso attraverso l’alimentazione.

Come viene sintetizzato

La sintesi del colesterolo avviene in tutti gli organi, ma il fegato svolge una funzione centrale nella sintesi e nel metabolismo del colesterolo, fungendo come una sorta di regolatore: infatti lo produce e lo riversa nel sangue ma al tempo stesso preleva quello in eccesso e lo trasforma in acidi biliari, che vengono poi espulsi per mezzo della bile. Il colesterolo introdotto con gli alimenti viene invece assorbito in minima quantità ed incide solo in misura ridotta sulle variazioni della colesterolemia.

Colesterolo “buono” e colesterolo “cattivo”

Il colesterolo è trasportato in circolo da una famiglia di lipoproteine, tra cui si distinguono le lipoproteine a bassa densità (LDL) e quelle ad alta densità (HDL). Mentre le lipoproteine LDL, comunemente chiamate anche “colesterolo cattivo“, liberano il colesterolo sulle pareti dei vasi, inducendo fenomeni di formazione delle placche ateromatose che hanno un ruolo nell’aterosclerosi, le proteine HDL, dette “colesterolo buono“, lo rimuovono dalle arterie e lo riportano al fegato.

Tags:

Lascia una risposta