Chi guarda film porno su internet perde la memoria

20 dicembre 2012 11:310 commenti

Arrivano risultati clamorosi e rivelazioni scottanti da uno studio sul porno effettuato da un gruppo di ricerca tedesco.

Si evince che guardare immagini pornografiche su internet può causare seri danni e indebolire la memoria.

Lo ha verificato un gruppo di ricercatori della Germania, pubblicando i risultati dei propri test sulla rivista ‘Journal of sex research’.

► 200 milioni di utenti su Twitter

In essa sono contenuti alcune importanti risultati di natura neurologica che è opportuno esplicitare.

Lo studio apparso sulla rivista, infatti, si è soffermato sull’analisi dell’area celebrale deputata ad immagazzinare informazioni, verificando come quest’ultima reagisce alla visione di immagini di carattere sessuale.

Il test effettuato dai ricercatori è stato condotto su 27 maschi eterosessuali. Tutti i maschi hanno 26 anni di età. A ognuno di loro sono state mostrate diverse immagini, tutte a sfondo sessuale. Alcune esplicite, alcune implicite e talune con diverso significato.

Lo studio verteva su quali immagini i ragazzi ricordavano successivamente alla visione. Pare che quelle che ricordassero meglio non fossero le immagini di sesso.

Ne consegue che guardare immagini pornografiche su internet, così come guardare film porno su internet, può danneggiare o indebolire in maniera indelebile la memoria.

Tags:

Lascia una risposta