Classifica prodotti alimentari che favoriscono la tintarella

18 giugno 2012 09:370 commenti

Con l’arrivo di Scipione, l’anticiclone africano che ha portato afa e temperature record in tutta la Penisola, gli italiani devono difendersi dal caldo, ma cominciano anche a pensare all’abbronzatura. Come ogni anno è la Coldiretti a stilare una speciale classifica di tutti gli alimenti naturali da consumare per favorire l’abbronzatura.

L’assunzione di vitamine A, C ed E, contenute nella frutta e nella verdura, aiuta a favorire la tintarella, ma anche a proteggersi dal caldo. E allora ecco carote, insalate e meloni diventano fra gli alimenti più gettonati per chi va in vacanza e per chi resta in città: la vitamina A stimola l’epidermide per la produzione della melanina che dona l’abbronzatura.


ONDATA DI CALDO AFRICANO SULL’ITALIA

Ma quali sono con esattezza i cibi da consumare? Al primo posto restano senza dubbio le carote che contengono 1200 microgrammi di vitamina A. Il secondo posto è conquistato dai radicchi che contengono circa la metà di vitamina A e al terzo posto troviamo le albicocche. A seguire tutti i classici alimenti colorati, come cicoria, lattuga, melone giallo e sedano, peperoni, pomodori, pesche gialle, cocomeri, fragole e ciliegie, ricchi di vitamina A o carotene. Oltre a favorire l’abbronzatura preparando appositamente la pelle, questi alimenti aiutano l’organismo a combattere il caldo dato che nutrono, dissetano e reintegrano i sali minerali persi con il sudore. Il consiglio è di abbondare con un’alimentazione ricca di frutta e verdura, bere molto e non consumare cibi troppo pesanti e difficili da digerire che tendono anche ad aumentare la sensazione di caldo e pesantezza.






Tags:

Lascia una risposta