Come dimagrire mangiando

11 dicembre 2012 17:250 commentiDi:

Un recente studio inglese ha finalmente dato scientificità a quello che fino a poco tempo fa poteva essere considerato solo un ossimorico miraggio: dimagrire continuando a mangiare, dunque dimagrire senza dieta.

Dimagrire senza dieta è possibile

Altri ricercatori, invece, questa volta del sol levante, affermano inoltre che è possibile dimagrire mangiando lentamente, dedicando il giusto tempo ad ogni pasto.

Dimagrire mangiando lentamente

Ma cosa è necessario fare, in concreto, per consumare i propri pasti più lentamente e non farsi prendere dalla fretta di mangiare voracemente e finire subito tutto quello che si ha nel piatto? Come si fa a dimagrire mangiando?

A questo proposito i nutrizionisti suggeriscono di seguire una serie di piccoli accorgimenti:

  • mangiare in almeno 20 minuti, tempo necessario affinché al nostro cervello arrivi il segnale di sazietà;
  • masticare a lungo ogni boccone, poiché la prima digestione avviene a livello della bocca e ciò scongiura l’insorgere di problemi digestivi;
  • mangiare sempre seduti ad un tavolo, e non in piedi, magari facendo altre cose nel frattempo;
  • preferire piccoli bocconi di cibo, affinché siano più masticabili;
  • appoggiare le posate dopo ogni boccone, cosa che lascia anche il tempo per gustarlo meglio;
  • alternare i bocconi di cibo a piccoli sorsi di acqua;
  • distribuire bene i pasti e le loro singole quantità di cibo nell’arco della giornata, per non incorrere nel fenomeno della cosiddetta “fame arretrata”.
Tags:

Lascia una risposta