Come evitare i danni da troppa televisione

3 marzo 2013 11:280 commentiDi:

Uno studio neozelandese ha recentemente dimostrato che i bambini e gli adolescenti che passano molte ore del loro tempo  davanti alla televisione hanno il 30% in più di possibilità di sviluppare tendenze antisociali e comportamenti aggressivi rispetto ai loro coetanei che non abusano della tv.

Le caratteristiche del bullismo

I danni da troppa televisione, inoltre, non si limitano all’età giovanile ma permangono anche nell’adulto dove sono responsabili di ulteriori disturbi psichiatrici e comportamenti aggressivi.

Cosa è possibile fare, dunque, per evitare che i bambini guardino troppe ore la tv e ne subiscano le conseguenze negative? Gli esperti consigliano in primo luogo  di far guardare ai bambini non più di due ore di tv al giorno di cui una in compagnia di un aldulto che lo aiuti  a scegliere e selezionare ciò che vede, poiché la mente dei bambini fino ai 10 anni è incapace di valutare e selezionare con pensieri propri l’immagine proposta, mentre ha una straordinaria tendenza ad identificarsi con i personaggi che vede e che risultano più attraenti.

 > Come prevenire il bullismo

Bisogna quindi aiutare i bambini a scegliere le giuste storie e i personaggi più adatti, ma anche far caso agli eventuali colori con cui sono realizzate. I colori cupi e scuri infatti fanno sorgere un desiderio di aggressività, mentre quelli pastello favoriscono il relax. 

Tags:

Lascia una risposta