Come perdere peso dopo Capodanno

31 dicembre 2011 00:010 commenti

Solitamente durante il periodo delle festività si ingrassa mediamente di due chili grazie all’assunzione di 14.000 calorie extra che derivano da pranzi e cenoni carichi di carboidrati complessi, proteine e zuccheri a volontà. Per tornare nel pieno della forma fisica vi proponiamo una dieta che vi regalerà una forma invidiabile dopo esservi strafogati di zamponi, lenticchie, panettoni e aver brindato tutta la notte di Capodanno con spumante e champagne.


Per smaltire tutto l’alcool ingerito consigliamo di mangiare banane, arance e ananas, nel primo caso si fa un pieno di potassio mentre i due frutti rimanenti servono per disintossicare in modo efficace il nostro organismo. Per eliminare il senso di pesantezza causato dai pasti troppo abbondanti è necessario ridurre le porzioni ed evitare pasta e carboidrati a cena, perché caricano eccessivamente il già compromesso apparato digestivo.

Per perdere peso senza rinunciare al gusto possiamo sostituire una volta a settimana il classico piatto di pasta con un brodo vegetale caldo, che favorisce il processo depurativo e fa molto bene alla salute soprattutto nella stagione invernale. Lo smaltimento delle tossine inizia al mattino, infatti è preferibile fare colazione con yogurt magro, cereali, frullati di frutta fresca e bere almeno 2 litri di acqua al giorno per aiutare il corpo a ritrovare il giusto benessere. Il segreto per non “morire di fame” sta nel aumentare il numero dei pasti e ridurre le porzioni introducendo nella nostra dieta frutta, verdura e pesce cucinato in umido o arrosto.






Tags:

Nessun commento

Lascia una risposta