Come prevenire i problemi alla tiroide

27 luglio 2013 14:500 commentiDi:

Medici 02La tiroide è la ghiandola endocrina situata alla base del collo, nella parte anteriore, che ha la funzione di secernere gli ormoni chiamati T3, T4 e tireotropina, il cui compito è quello di regolare i processi ossidativi che avvengono nell’ organismo, ma anche le funzioni metaboliche, quelle cerebrali e quelle dell’ apparato cardiovascolare.

> Scoppia il boom di tumori alla tiroide

Una produzione eccessiva o una produzione limitata degli ormoni tiroidei, dunque, può dare luogo a conseguenze anche di una certa entità ai danni di cuore, ossa e cervello. E’ per questo motivo che per garantire il corretto funzionamento della ghiandola sono di fondamentale importanza sia prevenzione di eventuali disturbi, sia la loro diagnosi precoce.


Cos’ è la citologia aspirativa

La diagnosi precoce di una eventuale disfunzione tiroidea è particolarmente importante per le persone che hanno una età compresa tra i 55 e i 65 anni e per le cosiddette categorie a rischio, come anziani, donne in gravidanza, donne in menopausa.

Per la prevenzione di eventuali problemi, invece, gli esami e le terapie sono molto semplici e molto economiche. Basta infatti un:

  • controllo clinico endocrinologico
  • esame del sangue per rilevare i dosaggi dell’ ormone THS, la tireotropina
  • utilizzo costante del sale iodato nella dieta.

 






Tags:

Lascia una risposta