Come scegliere gli integratori alimentari da acquistare online

20 maggio 2014 16:520 commentiDi:

farmacia

Sono sempre più numerosi gli italiani che anche per l’acquisto di prodotti farmaceutici si rivolgono al mondo online, alla realtà delle altrettanto numerose farmacie e sanitarie che oggi vendono i loro prodotti attraverso il web. Secondo una recente statistica, infatti, gli italiani che acquistano online prodotti come integratori alimentari, vitamine, e sali minerali hanno raggiunto i 250 mila solo nell’ultimo anno. 

Dieci motivi per cui è importante la vitamina c

Acquistare su internet offre in genere un risparmio di tempo e di denaro, ma si può anche andare incontro ad una serie di problematiche specifiche, perché si possono acquistare a volte prodotti che provengono da alcune zone del mondo in cui non vengono rispettate le stesse regole vigenti nell’Unione Europea in materia di farmaci e prodotti similari.

Come comprare su Internet – Cosa controllare prima di procedere all’acquisto

Ecco quindi una serie di utili consigli e indicazioni per non sbagliare acquisto e assumere sempre integratori controllati e a norma di legge. 

Come scegliere gli integratori alimentari da acquistare su Internet

  • Prima di fare un acquisto verificate sempre che gli ingredienti contenuti al loro interno siano ammessi dalle normative europee – un utile elenco di confronto è disponibile sul sito del Ministero della Salute
  • Controllare che i dosaggi, cioè i quantitativi delle sostanze presenti nelle diverse confezioni siano corretti e ammessi dal Ministero della Salute
  • Fate attenzione a non acquistare prodotti all’interno dei quali siano contenute sostanze dopanti, che possono avere effetti anche molto pericolosi sull’organismo. Una lista delle sostanze dopanti da confrontare si trova sul sito della Word Anti Doping Agency (WADA)
  • Prestate attenzione al fatto che l’etichetta riporti i reali effetti fisiologici e nutrizionali provocati dagli integratori
  • In caso di dubbio o se si assumo altri farmaci contemporaneamente è sempre meglio chiedere consiglio al proprio medico
  • Controllate che il prodotto sia registrato e quindi notificato presso il Ministero della Salute
  • Informatevi infine sull’identità dell’azienda produttrice, sul venditore e sulle modalità di trasporto.
Tags:

Lascia una risposta