Come scegliere le lenti degli occhiali da sole

5 giugno 2014 09:210 commentiDi:

occhio

Sole e tante luce vogliono dire, in estate, anche una maggiore attenzione per gli occhi. Gli occhi, infatti, possono essere quotidianamente colpiti e danneggiati da radiazioni pericolose del sole, i famosi raggi ultravioletti, i quali possono causare a lungo andare, se non bloccati, anche patologie oculari di una certa importanza. 

Le cause del bruciore all’occhio

Per evitare l’insorgenza di problemi il consiglio migliore è sempre quello di indossare degli occhiali da sole quando ci si espone alla luce. Ecco quindi alcuni consigli per scegliere al meglio le lenti degli occhiali da sole sulla base della loro permeabilità o meno ai raggi dannosi del sole.

Consigli per prevenire l’affaticamento degli occhi


Come scegliere le lenti degli occhiali da sole

In commercio esistono almeno 5 diverse tipologie di lenti, che possono essere distinte tra di loro sulla base della percentuale della luce non filtrata.

Le lenti trasparenti o molto chiare – categoria 0 – lasciano passare circa l’80 o il 100 per cento dei raggi solari non filtrati e il loro utilizzo è consigliato solo in caso di vento, luce solare molto bassa o in luoghi chiusi.

Le lenti di colorazione chiara – categoria 1 – lasciano passare circa il 43 o il 30 per cento dei raggi solari non filtrati e il loro utilizzo è consigliato solo in caso di vento e luce solare debole.

Le lenti di colorazione media o forte – categoria 2 – lasciano passare circa il 18 o il 43 per cento dei raggi solari non filtrati e il loro utilizzo è consigliato solo in caso di luce solare media.

Le lenti di colorazione scura – categoria 3 – lasciano passare circa l’8 o il 18 per cento dei raggi solari non filtrati e il loro utilizzo è consigliato solo in caso di luce solare forte.

Le lenti di colorazione molto scura – categoria 4 – lasciano passare circa il 3 o l’8 per cento dei raggi solari non filtrati e il loro utilizzo è consigliato solo in caso di luce solare molto intensa – spiaggia, neve, montagna.






Tags:

Lascia una risposta