Come stare a dieta e rimanere felici

17 settembre 2013 12:050 commenti

insalata agli agrumi

Il dottor John La Palma, specialista in medicina culinaria, ha ideato la cosiddetta dieta della felicità, che aiuta a perdere peso senza perdere il sorriso. Come? Assumendo alimenti adatti a restituire la serenità anche quando si deve dimagrire.

Colazione

Latte, Quinoa, noci e more fanno iniziare una giornata nel migliore dei modi. La quinoa è un cereale dal sapore delicato. È ricco di fibre e proteine, agevola lo sviluppo del senso di sazietà per molto tempo. Il latte eleva la serotonina in virtù della vitamina D, chiamata anche “l’ormone della felicità“. Le noci forniscono invece la giusta quantità di omega-3, nonché un elisir di salute assicurato.


Pranzo

Insalata a base di fagioli bianchi, limone e salmone. Occorre prepararla unendo e mescolando fagioli bianchi, peperoni rossi arrostiti, un cucchiaio di olio d’oliva e alcuni peperoni schiacciati. Infine bisogna aggiungere lattuga e salmone rosso e condire con succo di limone.

Cena

Per concludere bene la giornata, la paella a base di gamberi, ceci e zafferano è l’ideale. Prepariamola scaldando dell’olio di oliva in una padella, aggiungendo sei gamberi e alcuni chiodi di garofano tritati. Non appena i gamberi sono pronti bisognerà trasferirli in un contenitore unendo un quarto di barattolo di passata di pomodoro, dello zafferano, un po’ di salsa piccante, un quarto di tazza di riso integrale già cotto e dei ceci.






Tags:

Lascia una risposta