Consigli per chi viaggia nei paesi tropicali

24 dicembre 2012 16:500 commentiDi:

Le festività natalizie possono rappresentare per molti il periodo giusto per concedersi una meritata pausa in qualche paradiso tropicale. Clima caldo-umido, spiagge assolate e mare cristallino: è questo ciò che aspetta gli amanti dei viaggi esotici una volta arrivati a destinazione, ma non bisogna mai sottovalutare, anche prima della partenza, gli eventuali rischi per la salute a cui si  può andare incontro.

> Rischi per i viaggiatori in posti esotici e non

A coloro che si apprestano ad intraprendere in questo periodo viaggi in posti esotici e in paesi tropicali, gli esperti consigliano di informarsi preventivamente sulle condizioni igienico-sanitarie del paese di destinazione, valutando bene i potenziali rischi e la necessità o l’obbligo di effettuare eventuali vaccinazioni.


I viaggiatori possono con fiducia rivolgersi al proprio medico curante per avere informazioni sui centri di zona e sulle strutture ospedaliere che si occupano di medicina dei viaggi.

> I medici empatici sono i medici migliori

Anche in rete è possibile reperire una prima informazione consultando siti internet come quello dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e quello predisposto dal nostro Ministero degli Affari Esteri, www.viaggiaresicuri.it, che fornisce anche notizie relative alla salute.

Le informazioni di cui non si può ad ogni modo fare a meno prima di partire sono comunque quelle riguardanti la profilassi antimalarica e l’eventuale obbligo di altre vaccinazioni, la presenza o meno di animali e insetti particolarmente pericolosi e le precauzioni da adottare con cibi e bevande del luogo.






Tags:

Lascia una risposta