Consigli per i diabetici durante le feste

24 dicembre 2012 10:250 commentiDi:

In Italia soffrono di diabete circa tre milioni di persone, cifra all’interno della quale ricadono sia i pazienti affetti da diabete di tipo I (il cui pancreas non produce affatto l’insulina preposta allo smaltimento degli zuccheri) sia quelli affetti da diabete di tipo II o mellito (che sono caratterizzati da una funzionalità pancreatica ridotta per cui l’insulina prodotta non è sufficiente alla sintesi dei glucidi).

> Obesità e diabete in aumento in Italia

Per i diabetici, dunque, la tavola delle feste, in genere ricca di carboidrati e di dolci, può rappresentare una vera insidia, perché l’assunzione eccessiva e  non controllata di zuccheri può provocare dei picchi glicemici e di conseguenza degli scompensi insulinici. Come possono, dunque, tutte le persone che soffrono di diabete trascorrere in maniera serena le feste, senza essere afflitti da ansie alimentari legate ai piaceri della tavola?


Nei giorni di festa gli esperti consigliano di essere particolarmente previdenti e attenti al proprio regime alimentare. Sarebbe buona norma tenere sotto controllo la glicemia misurandola al mattino a digiuno e due ore dopo i pasti, e verificando che i valori rientrino comunque nei massimi prestabiliti.

> Uno spray sostituirà l’insulina nella cura del diabete

Chi soffre di diabete di tipo I può in un certo senso programmare la quantità di insulina da assumere in base al tipo di pasto che si va a consumare, mentre per chi soffre di diabete alimentare il consiglio è quello di evitare soprattutto i dolci e di limitare le quantità dei carboidrati. E’ sempre bene, ad ogni modo, bere molta acqua per favorire la diuresi.






Tags:

Lascia una risposta