Consigli per lo svezzamento

2 giugno 2013 10:570 commentiDi:

neonato-biberon-notteNegli ultimi anni sono un pochino cambiate le regole per abituare i bebè all’ assunzione dei cibi solidi oltre a quelli liquidi: sono cioè cambiate le regole dello svezzamento.

I disturbi dell’intolleranza al lattosio

E se da una parte il mondo pediatrico è oggi concorde nel sostenere l’ utilizzo costante del latte per tutti i primi sei mesi di vita dei bambini, forte anche dell’ appoggio dell’ OMS, l’ Organizzazione Mondiale della Sanità, dall’ altra, per il delicato momento in cui è necessario abituare i bimbi a mangiare un po di tutto, ogni pediatra ha la sua personale ricetta.

Prevenire l’obesità infantile

Un punto fermo, però, può essere considerato il periodo di inizio: i 6 mesi rappresentano il momento ottimale.

Quanto alle strategie migliori, ecco alcuni consigli pratici da seguire che possono essere facilmente integrati alle tappe suggerite dal pediatra di famiglia.

  1. Il primo consiglio per i genitori è quello di provare con un nuovo alimento o una nuova pietanza almeno 8 -10 volte prima di desistere.
  2. Iniziate sempre dalle piccole quantità.
  3. Evitate di prolungare il latte vaccino fino ad un anno.
  4. Non salate né zuccherate i cibi e nelle pappe per renderli più appetibili.
  5. Evitate succhi di frutta e tè, ma date da bere solo acqua.
Tags:

Lascia una risposta