Consigli per prevenire l’affaticamento degli occhi

18 agosto 2013 13:300 commentiDi:

occhio

Uno dei disturbi legati alla vista oggi più comuni è la cosiddetta astenopia, che consiste nell’ affaticamento degli occhi causato dall’ utilizzo prolungato di schermi e monitor LED e LCD.

Cresce l’incidenza del disturbo da “occhio secco”

Vi sono però una serie di buone abitudini  e di consigli che è possibile mettere in pratica per prevenire questi tipici fastidi della vista, connessi con l’ affaticamento. Soprattutto i portatori di occhiali e i bambini, infatti, devono guardarsi bene dai rischi dell’ astenopia. Ecco quindi quali sono le abitudini da seguire in caso di utilizzo prolungato di schermi e monitor:


Le cause del bruciore all’occhio

  • indossare lenti che consentano la riduzione della luce blu trasmessa agli occhi nel corso della visione
  • non posizionare lo schermo del pc al di sopra delle sopracciglia – questa posizione costringe infatti ad alzare la testa e potrebbero insorgere anche dolori cervicali e mal di schiena
  • inclinare lo schermo dei portatili di 30 gradi verso l’ esterno rispetto alla perpendicolare con la tastiera
  • non tenere lo schermo o il diplay troppo vicino agli occhi – riduce infatti la frequenza di ammiccamento e di conseguenza l’ idratazione dell’ occhio
  • non illuminare direttamente il monitor con fonti di illuminazione naturale o artificiale
  • non illuminare direttamente gli utilizzatori degli schermi e dei monitor.

 

 

 






Tags:

Lascia una risposta