Cos’ è l’ indice Apgar

18 maggio 2013 11:350 commentiDi:

neonatoQuando si gira nei reparti di pediatria o quando si è alle prese con bambini appena nati può capitare di sentire parlare del cosiddetto indice Apgar. Ma che cosa è in realtà e a cosa serve questo indice? L’ indice Apgar è un indice che comprende una serie di parametri e che viene utilizzato per valutare le funzioni vitali dei neonati.

Si trova in genere in sala parto e viene appunto usato per misurare i parametri vitali del neonato che si abitua pian piano alla vita al di fuori dell’ utero. Attraverso l’ indice Apgar si misura l’ attività respiratoria e quella cardiovascolare del bambino, in modo da tenere sotto controllo la sua stabilizzazione termica.


I neonati più grandi del mondo

L’ indice misura, più nello specifico, la capacità del bambino di adattarsi all’ ambiente esterno e è basato su cinque parametri vitali: la frequenza cardiaca, la funzione respiratoria, il colorito della cute, il tono dei muscoli, la velocità ed i riflessi. Ad ogni parametro viene poi assegnato un valore, che va da 0 a 2, e i valori, sommati, devono dare nella migliore delle ipotesi un punteggio totale di 10.

> Che cos’è la Sids

L’ interpretazione dei suoi valori fa parte dei compiti del neonatologo. Il test si esegue in genere nel corso del primo minuto di vita, in modo da evidenziare eventuali anomalie: serve quindi ad eliminare conseguenze cliniche anche importanti.






Tags:

Lascia una risposta