Cosa prevede la dieta brucia – grassi che fa dimagrire mangiando

13 luglio 2014 09:460 commentiDi:

Dieta-Dukan

Numerose sono le persone che decidono di mettersi a dieta in estate al fine di essere più a proprio agio con la prova costume. Quando si scegliere di adottare un regime alimentare controllato, tuttavia, si deve rimanere molto attenti anche agli abbinamenti che si realizzano dei vari cibi. Una delle diete più in voga nel periodo estivo è la dieta brucia grassi, la dieta che utilizza gli alimenti stessi per sviluppare una migliore azione del metabolismo. 

Dieta da seguire per chi ha un metabolismo lento

La dieta brucia grassi si può quindi a buon diritto inserire tra quelle soluzioni nutrizionali che prevedono il dimagrimento pur continuando a mangiare, ovvero senza troppo privazioni e sofferenze.

Dieta per depurarsi

Poiché in genere l’accumulo di grassi nell’organismo è causato dalla produzione di ormoni specifici, come l’insulina o il cortisolo, esistono sistemi nutrizionali in grado di evitare la loro creazione, risvegliando l’attività di organi come il fegato e la tiroide.

Una delle prime regole da seguire per iniziare un dieta brucia grassi è ad esempio quella di preferire il pesce al formaggio. In secondo luogo, poi, nel piatto non dovrebbero mai mancare le spezie, come le erbe aromatiche. Tra queste spezie una delle più attive è il peperoncino, da tempio conosciuto per le sue utili proprietà nutritive.

Fra le spezie più utili al metabolismo c’è poi lo zenzero, oggi oggetto di una piccola moda. Caffeina e tè verde sono poi sempre i benvenuti nelle diete dimagranti grazie al loro alto potere diuretico, come ananas, finocchio e cipolla. Vanno molto bene inoltre anche i cibi antiossidanti come i lamponi.

Tra i cibi a cui si può dare libero corso nella dieta brucia grassi c’è anche il cacao amaro, che deve essere sempre usato senza l’aggiunta di zuccheri e tutta la frutta.

Tags:

Lascia una risposta