Cos’è la maculopatia

30 marzo 2013 14:050 commentiDi:

La maculopatia è una patologia oculare della retina che sta diventando sempre più diffusa fra gli over 50 che soffrono di miopia a livelli elevati.

La maculopatia consiste infatti in una alterazione della membrana neovascolare miopica e in Italia soffrono di questa malattia circa un milione di persone secondo gli ultimi dati diffusi dalla Società Oftalmologica Italiana.

Che cos’è la retinite pigmentosa

I classici sintomi che consentono di individuare facilmente la malattia sono la visione distorta di linee diritte che tendono ad apparire ondulate e la perdita repentina della visione centrale.


Il test tipico che viene effettuato per la diagnosi della malattia riguarda proprio la visione di un foglio di carta quadrettata, attraverso un sistema di correzione ottica. Se al centro di questo si individua una distorsione allora siamo in presenza del suddetto disturbo della retina.

Di cosa si occupa la chirurgia refrattiva

L’esame con cui si può tuttavia diagnosticare questo problema è la fluorangiografia, in cui si inetta per via endovenosa un colorante, la fluorescina, che raggiunge i vasi sanguigni dell’occhio e ne mette in risalto lo stato.

Al momento è in via di definizione anche un programma di accesso allargato alle cure per la maculopatia, che sono basate sulla somministrazione del ranibizumab della Novartis.






Tags:

Lascia una risposta