Curare la depressione con l’aspirina

15 maggio 2013 18:300 commenti

aspirinaBasta un’aspirina per combattere i più diffusi disturbi mentali, la cui origine si rifà a processi infiammatori nel sangue e nel cervello.

Lo testimoniano le sperimentazioni dell’Università di Melbourne illustrate in una relazione alla Conferenza nazionale relativa alla salute mentale che si è tenuta nella città australiana.

Per combattere la depressione “Medicinali come aspirina, celecoxib, infliximab ma anche gli acidi grassi omega 3 contenuti nell’olio di pesce, alleviano significativamente i sintomi di depressione, disturbo bipolare e schizofrenia, se aggiunti ai trattamenti esistenti” – dicono gli esperti.


Si tratta, pertanto, di un diverso utilizzo di medicine esistenti.

Le ricerche sono state condotte da Brian Dean, che ha spiegato che i risultati forniscono nuove spiegazioni su come si creano molti disturbi mentali: alcuni scaturiscono da lesioni nei tessuti cerebrali, allegate a livelli anormali di proteine legate a infiammazione, oltre a cellule individuate nel sangue e nel cervello di pazienti. E’ ormai palese, per Dean, che vi sia “uno stato infiammatorio acuto nei disturbi mentali e la buona notizia è che non è fondamentale sviluppare nuove medicine.

E’ infatti possibile destinare quelle esistenti a nuovi obiettivi. Aggiunge Dean: “Chi avrebbe mai pensato che uno dei più promettenti nuovi farmaci in psichiatria sarebbe stata l’aspirina?”.

 






Tags:

Lascia una risposta