Cure e rimedi contro l’allergia alla polvere

21 dicembre 2012 11:070 commentiDi:

 

L’inverno è la stagione dell’anno in cui diventa più facile soffrire di allergia alla polvere, perché nelle nostre case, meno areate, riscaldate e con un’alta percentuale di umidità si crea un microclima estremamente favorevole alla proliferazione dei microrganismi che provocano questo tipo di allergia.

L’allergia alla polvere è infatti causata dagli acari della polvere, degli artropodi che si nutrono di batteri funghi e altri frammenti organici. Questi microrganismi si annidano di preferenza in posti come tappeti, tendaggi, biancheria da letto, divani e in tutti quei luoghi dove si formano facilmente depositi superficiali di polvere.

Come possiamo difenderci allora dagli acari e dalle relative allergie? Il primo rimedio è sicuramente quella della “bonifica” del territorio ovvero cercare di mantenere gli acari della polvere il più lontano possibile dagli ambienti in cui viviamo, lavando spesso tende, coperte e tappeti che abbiamo in casa, ed evitando che si formino depositi di polvere utili alla loro proliferazione.


Allergie proteggono da tumore al cervello

Poiché però l’ eliminazione definitiva degli acari dalle nostre case non è possibile, vi è poi il capitolo delle cure. I farmaci più usati sono gli antistaminici, farmaci a base di cortisone che si iniettano per via nasale, o, per i pazienti asmatici, i leucotrienici. Una cura più a lungo termine è infine costituita dall’immunoterapia, un vaccino anti-acaro somministrato via endovena o per bocca che in 3-5 anni riduce l’intensità della reazione allergica.






Tags:

Lascia una risposta