Cure naturali contro la resistenza agli antibiotici

11 giugno 2014 18:450 commentiDi:

farmaci 5

La resistenza agli antibiotici in diversi tipi di patologie è un fenomeno che oggi si verifica sempre più diffusamente in tutto il mondo. Avviene quando un certo tipo di antibiotico non risulta efficace per la problematica per cui viene somministrato. Per questo motivo in diverse parti del mondo si stanno moltiplicando i gruppi di ricerca impegnati in questa frontiera dell’antibiotico – resistenza. 

Rimedi naturali complementari contro i tumori

La ricerca sta in particolar modo puntando sullo sviluppo di soluzioni efficaci e a basso costo, molte delle quali di derivazione naturale proprio per tali motivi. La ricerca sulle piante, infatti, si sta evolvendo anche in questo senso, per sviluppare principi attivi che possano abbattere la resistenza agli antibiotici. Gli esperimenti attualmente in atto prevedono la prova di sostanze naturali sia in abbinamento ai normali antibiotici, sia da sole.


Rimedi naturali dal frassino

Una pianta in particolare ha dato buoni risultati dal punto di vista della sperimentazione. Questa pianta è nota sin dai tempi più antiche per le sue proprietà antimicrobiche. Si tratta del timo, ed, in particolare, dell’olio essenziale ricavato dalle sue foglie.

Attraverso le testimonianze antiche è ad esempio attestato che il timo venne usato in Europa nel XV secolo in occasione della grande epidemia di peste che si ebbe nel corso di quel secolo.

I ricercatori hanno infatti ora appurato anche dal punto di vista scientifico queste proprietà antimicrobiche del timo in modo tale da tracciare delle nuove linee guida per lo sviluppo di future ricerche. Dal timo possono quindi presto venire delle nuove possibilità per superare la resistenza agli antibiotici, attraverso la somministrazione di farmaci e altri prodotti naturali.

 






Tags:

Lascia una risposta