Cure omeopatiche contro la varicella

14 settembre 2013 12:140 commentiDi:

VARICELLA

Una delle malattie tipiche dell’infanzia è senza dubbio la varicella, malattia estremamente contagiosa che è provocata da un herpes virus, il virus della varicella  –  zoster. Lo stesso tipo di virus, infatti, è responsabile anche del cosiddetto Fuoco di Sant’Antonio nelle persone più avanti negli anni – che nella medicina tradizionale è chiamato invece Herpes zoster.

>Varicella nel bambino

Anche la medicina alternativa propone delle cure specifiche per il trattamento della varicella, mentre la medicina tradizionale la cura invece con antivirali. Il rimedio principale utilizzato in omeopatia contro la varicella è il Rhus toxicodendron, un principio che corrisponde bene con l’eruzione cutanea tipica della varicella, che provoca le caratteristiche papule di colore rosa, molto pruriginose nella maggior parte dei casi. In un primo tempo le lesioni della pelle evolvono in vescicole, ma poi, in un secondo momento si trasformano in croste destinate a cadere.

> I farmaci del bambino

La varicella richiede 2 o 3 settimane di incubazione prima di manifestarsi con tutta la sua eruzione cutanea e il rimedio precedente è il più indicato in caso di inteso prurito. Nella medicina omeopatica tuttavia esiste anche un secondo rimedio che viene utilizzato in caso di varicella: è la Sarracenia, che risulta essere particolarmente indicata in tutte le fasi di decorso della malattia.

Tags:

Lascia una risposta