Home / Salute / Diabete, stare sereni a Natale è possibile

Diabete, stare sereni a Natale è possibile

Chi ha il diabete ha ovviamente tutto il diritto a godersi le feste serenamente. Basta qualche accortezza per non strafare, soprattutto se si parte in vacanza per le ferie invernali. Se avete in mente di trascorrere Natale o Capodanno all’estero tenete conto dello stress del fuso orario sul fisico ma non solo. Gli esperti della Società italiana di Diabetologia (Sid) hanno infatti previsto alcune semplici regole consigliate per le persone con il diabete, proprio per evitare di rovinarsi le vacanze di Natale e cercare di ridurre al minimo gli imprevisti.

NUOVE CURE PER IL DIABETE: ECCO QUALI

Anche con il fuso quindi è importante rispettare gli orari dei pasti e avere un’alimentazione equilibrata. Si consiglia di chiedere al diabetologo di fiducia consigli su come gestire l’insulina basale. Il diabete infatti presuppone un certo rigore in questo senso: i pazienti devono sapere che essere educati nelle abitudini alimentari è fondamentale. Assolutamente consigliata se si va all’estero per Natale la documentazione che certifica, anche in lingua inglese, la condizione di persona con diabete e indichi le procedure da attuare in caso di emergenza.

Va precisato che per poter portare sull’aereo siringhe e insulina occorre l’autorizzazione della Compagnia e questa va richiesta in fase di prenotazione nella sezione dedicata alle assistenze speciali. Inoltre al momento del check-in va presentato un certificato medico, non più vecchio di 30 giorni, che certifichi la necessità, nonché le dosi e le modalità di somministrazione del farmaco. In via preventiva è meglio portarsi dietro il doppio delle dosi di farmaci che occorrono per evitare di restare senza medicinali.

E’ meglio essere prudenti e portare tutti i farmaci nel bagaglio a mano e non imbarcarli: questo sia per impedire che venga esposto a forti sbalzi di temperatura sia per scongiurare il rischio di smarrimento della valigia. Durante il viaggio inoltre tenere sempre a portata di mano piccoli snack o biscotti nel caso di crisi ipoglicemiche. Se il volo è lungo alzarsi per qualche minuto ogni ora.

IL DIABETE SI CURERA’ CON UNO SPRAY?