Home / Salute / Emicrania: dopo la scoperta dell’origine genetica nuove terapie in arrivo

Emicrania: dopo la scoperta dell’origine genetica nuove terapie in arrivo

L’emicrania colpisce milioni di persone ed è una delle cefalee primarie. E’ una patologia che debilita molto i soggetti che ne sono colpiti: dolore alla testa, nausea, aumento della sensibilità alla luce, sono solo alcuni dei sintomi di questo tipo di cefalea. A volte la patologia è davvero invalidante e la qualità della vita dei soggetti che purtroppo ne sono colpiti, peggiora drasticamente. Le terapie esistenti spesso non sono molto efficaci. Ma un recente studio potrà aprire la strada verso nuove e importanti cure.

Un gruppo di esperti americani ed australiani infatti, ha rilevato un forte legame tra l’emicrania e 44 varianti di DNA. La ricerca pubblicata sulla rivista Nature Genetics, ha un valore molto importante nella cura e nel trattamento di questo tipo di cefalee. Durante i test sono stati confrontati 8 milioni di varianti di DNA appartenenti a 60mila soggetti che soffrono di emicrania con un gruppo di controllo costituito da 316mila soggetti che avevano partecipato a 22 diverse ricerche sul genoma.

Il risultato ha confermato che l’emicrania ha origini genetiche. Lo studio può aprire nuovi scenari sulla cura di questa patologia. In particolare potranno essere scoperti nuovi e specifici trattamenti per ogni tipo di emicrania. Lo sviluppo di terapie e farmaci specifici permetterà una riduzione degli attacchi.

Qualche mese fa la prima foto dell’aurea visiva che si sviluppa in presenza di emicrania fece il giro del mondo. L’aurea visiva è una sorta di macchia che si espande e contrae a seconda dell’intensità del dolore causato dall’emicrania stessa. Inoltre le auree tendono a manifestarsi in forme diverse in base al tipo di mal di testa. L’immagine del cervello colpito dalla cefalea ha rappresentato un primo grosso passo avanti nella ricerca di maggiori informazioni sulla patologia.

Il nuovo studio sull’origine genetica dell’emicrania rappresenta adesso una speranza per chi si vede completamente stravolgere la vita da attacchi frequenti e dolorosi.

Loading...