Farmaci on line, come acquistare in tutta sicurezza

18 febbraio 2014 09:580 commentiDi:

farmaci

Il Ministero della Sanità ha dato il via libera alla commercializzazione on line dei farmaci senza ricetta in recepimento della relativa direttiva europea (2011/62/UE ). Si apre quindi una nuova era per i cittadini italiani che, da ora in poi, potranno acquistare i medicinali generici direttamente dal proprio computer e vederseli recapitare a casa, il tutto nella più totale sicurezza.

Fino adesso, infatti, nonostante la grande presenza on line di siti per la vendita di farmaci, l’acquisto virtuale era tutt’altro che sicuro, dato che, almeno secondo i dati dall’Aifa, l’Agenzia Italiana del Farmaco, oltre la metà dei farmaci venduti erano contraffatti.

Grazie all’approvazione di questo provvedimento, infatti, sarà il Ministero della Salute a vigilare su tutta la transazione: le farmacie e parafarmacie che venderanno i farmaci da banco on line potranno farlo solo dietro concessione della relativa autorizzazione da parte del dicastero e avranno, a dimostrazione di questo, uno specifico logo contenente un link che rimanda al sito del Ministero.


► Gli italiani preferiscono internet al farmacista

La novità è stata ben accolta dalle associazioni di categoria che vedono nella possibilità di acquistare farmaci on line un importante passo avanti nell’adeguamento dell’Italia agli altri paesi europei, ma ciò non toglie che permangono dei pericoli per i cittadini e per la loro salute.

Secondo alcuni esperti, infatti, la maggiore facilità di acquisto porterebbe anche ad una maggiore facilità nell’assunzione di farmaci da banco, senza tenere in conto degli effetti collaterali che hanno anche i farmaci comuni e della pericolosità di assumere due diversi tipi di farmaci contemporaneamente.

► Farmaci, come evitare i consumi in eccesso

Mancherebbe, nella vendita on line, il confronto con il medico e con il farmacista, due figure indispensabili per guidare il cittadino all’uso corretto dei farmaci, soprattutto quelli da banco che sono generalmente, ed erroneamente, ritenuti poco pericolosi. Il consiglio per un acquisto e un uso dei farmaci, anche se acquistati on line, quindi, è sempre quello di parlare prima con il medico.






Tags:

Lascia una risposta