Gli asparagi rimedio contro gli eccessi da alcol

28 dicembre 2012 15:010 commentiDi:

Le festività natalizie possono essere il momento in cui si tende ad assumere una quantità maggiore di cibo e di bevande, in particolare di quelle alcoliche. A tavola, infatti, si pasteggia con i vini più pregiati, ogni occasione è buona per un brindisi di buon augurio e si ha più tempo per aperitivi e passatempi serali.

> Alcolici a stomaco vuoto e i pericoli della “drunkoressia”

Nei giorni delle feste può capitare quindi di eccedere nel consumo di alcol e di essere vittime dei tipici postumi “da sbornia”, che sono dovuti all’accumulo delle tossine. Alcuni ricercatori dell’Istituto di Scienze Mediche e della Jeju National University, in Corea, hanno dimostrato però che gli asparagi possono avere degli effetti benefici nella riduzione dei sintomi che l’eccesso di alcol provoca nell’organismo.


Questi ortaggi, infatti, da tempo riconosciuti come ottimi rimedi con proprietà antinfiammatorie, antifungine e diuretiche, sembrano avere anche un ruolo attivo nel ridurre lo stress ossidativo che si verifica a carico del fegato quando assumiamo dosi eccessive di alcol, proteggendo le cellule epatiche.

> Quando l’alcol fa bene

I ricercatori coreani hanno dimostrato che il trattamento con estratto di foglie e germogli di asparago contribuisce a ridurre la tossicità cellulare nelle cellule epatiche di origine animale e umana. Gli asparagi dunque sono una verdura particolarmente indicata per attenuare quella sensazione di malessere tipica “del giorno dopo”.






Tags:

Lascia una risposta