Gli italiani non riescono più a pagare i farmaci

31 agosto 2013 11:320 commentiDi:

farmaci

La crisi economica continua a colpire in maniera sempre più pesante i bilanci familiari e gli italiani sono costretti a risparmiare su tutto. Anche sulle medicine necessarie alle cure. Lo rileva, infatti, una recente ricerca che ha analizzato come negli ultimi anni sia cresciuto il livello medio di povertà sanitaria.

Attenzione agli effetti collaterali degli anti – infiammatori

Le ricerche realizzate dalla Fondazione banco farmaceutico onlus in collaborazione con la Caritas hanno infatti dimostrato che tra il 2007 e il 2013 sono sempre stati più numerosi i cittadini italiani che si sono rivolti alle associazioni di assistenza per l’ acquisto delle medicine di cui avevano bisogno. La povertà sanitaria è aumentata del 57%.


Nessun rischio d’ abuso di farmaci oppiacei in Italia

I farmaci in oggetto, che gli italiani hanno difficoltà ad acquistare sono sia quelli in parte pagati dal Sistema Sanitario Nazionale che quelli totalmente a pagamento. E le persone che secondo gli ultimi dati affrontano questa difficoltà appartengono alle più diverse categorie sociali. Si tratta infatti di:

  • famiglie numerose
  • anziani titolari di pensione minima
  • immigrati.

I dati in questione sono stati raccolti sul tutto il territorio nazionale, dove sono attualmente attivi ben 336 centri di ascolto e di accoglienza che offrono assistenza anche dal punto di vista sanitario.






Tags:

Lascia una risposta