Gli italiani preferiscono… la dentiera

17 novembre 2013 08:530 commentiDi:

dentista

Per qualsiasi motivi si perdano i denti, al giorno d’oggi ci sono moltissime soluzioni alternative alla dentiera, ma gli italiani non le utilizzano. O meglio, le utilizzerebbero se non costassero così tanto.

Ma la crisi ha tagliato le possibilità di spesa degli italiani, anche per quanto riguarda quelle sanitarie e, in caso di interventi i questo tipo, si opta sempre più spesso per soluzioni low cost. 

Secondo l’Associazione nazionale dentisti italiani (Andi), infatti, la spesa media delle famiglie italiane per la cura della salute sono scese di circa il 7% dal 2007,le famiglie hanno tagliato le spese del 30% rispetto al 2007. I tagli più sostanziosi sono stati effettuati la Sud Italia, dove le famiglie hanno speso in media nel 2011 137 euro in meno rispetto al 2007, e nel Nord -Ovest, dove la diminuzione è stata di 124 euro.

Secondo il Servizio studi dell’Andi, la percentuale di persone che nel 2011 ha rinunciato alle cure odontoiatriche per ragioni economiche è stata dell’8,9%: il problema, sottolineano gli esperti, è che rimandare le spese odontoiatriche significa avere una maggiore spesa in futuro.

Per quanto riguarda la salute della bocca, infatti, la prevenzione e la tempestività delle cure equivalgono ad un sostanzioso risparmio.

Tags:

Lascia una risposta