Guida per contrastare l’obesità dei bambini

7 dicembre 2012 16:300 commentiDi:


In Italia l’obesità infantile è un problema serio. Il sovrappeso e l’obesità colpiscono molti bambini e alla base ci sono spesso degli stili di vita non corretti. Per i genitori non è facile controllare il problema. Infatti, la complessità della vita quotidiana non permette loro di organizzare una buona educazione alimentare e favorire l’attività fisica dei bambini. C’è il lavoro che prende molto tempo, e molte famiglie necessitano che a lavorare siano entrambi i genitori, e ci sono i costi non sempre sostenibili per comprare i cibi più sani e pagare la palestra.
► Come combattere l’obesità infantile
L’obesità infantile è un fattore di rischio per lo sviluppo di diverse malattie, che vanno dal diabete a disturbi cardiovascolari. Inoltre, l’obesità infantile si trasforma spesso in obesità in età adulta, con i fattori di rischio per la salute che quindi rimangono presenti.
► Obesità infantile esce un fumetto
I genitori dovrebbero stare attenti allo stile di vita dei loro figli. Per prima cosa, l’alimentazione dovrebbe essere più sana e con meno grassi. Niente merendine in giro, bisogna lavorare sull’educazione al gusto abituando i bambini a cibi sani come frutta e verdura. Certo, c’è da affrontare l’opposizione dei bambini, ma con il tempo il lavoro educativo può essere producente. Bisogna poi limitare le ore che il bambino passa seduto davanti alla televisione o alle console dei giochi.

 






Tags:

Lascia una risposta