I formaggi fanno male al cuore?

14 dicembre 2012 22:570 commentiDi:

 

 

I formaggi contengono colesterolo e quindi fanno male al cuore. Il colesterolo cattivo e quindi i grassi sono alla base di molte malattie cardiovascolari. Questa sembrava una certezza nell’ambito della ricerca scientifica in medicina fino ad ora.

C’è sempre stato, però, il cosiddetto “paradosso francese”, cioè il fatto che in Francia, nelle zone dove si produce e si consuma molto formaggio, i dati epidemiologici mostrano pochi casi di malattie cardiovascolari e di ictus rispetto ad altre nazioni. I francesi consumano molto formaggio, come pure gli italiani e i greci, eppure i casi registrati di problemi al cuore come detto sono pochi.


A cosa si devono questi dati?

Molti ricercatori hanno realizzato studi e avanzato ipotesi per spiegare questo paradosso. Una nuova ricerca, che è stato pubblicato uno studio sulla rivista “Medical Hypotheses”, propone una nuova ipotesi. E la ricerca sfata un mito. Il vino e le proprietà antiossidanti del resveratrolo, che rano considerati i principali elementi per spiegare il paradosso, non possono spiegare da soli la ridotta mortalità dovuta a patologie cardiovascolari.

L’ipotesi dello studio è che la protezione del cuore si ha soprattutto grazie ai formaggi e ai loro peptidi bioattivi che hanno effetti sul sistema cardiovascolare. Il consumo moderato di formaggio e poi utile per il bilancio delle lipoproteine e del profilo lipidico plasmatico.

 

 






Tags:

Lascia una risposta