I sintomi delle malattie sessuali

21 luglio 2013 12:050 commentiDi:

Medici 04Ecco quali sono i sintomi principali delle malattie sessualmente trasmissibili.

Che cos’ è il papilloma virus umano – HPV


  • Aids: i sintomi di questa sindrome si manifestano solo mesi o anni dopo il contagio e sono in genere il segno dell’ esistenza di infezioni – encefalite, meningite, retinite, melanoma, diarrea cronica, tumore all’ intestino, tubercolosi, pneumonia, tumore al polmone, pneumocisti – a danno di diversi organi dovute alla scarsa risposta immunitaria.
  • Clamydia: i sintomi compaiono di norma dopo 1 o 3 settimane dal contagio e sono quelli tipici di: artrite, infezioni oculari, infezioni polmonari, bruciori uretrali, cistite.
  • Sifilide: questa patologia è responsabile di diversi sintomi nelle sue diverse fasi di evoluzione. I sintomi riscontrabili sono: piccole ulcere cutanee, piaghe indolori presso gli organi genitali, disturbi mentali e del sistema nervoso, eruzioni cutanee.
  • Gonorrea: questa patologia ha un periodo di incubazione piuttosto breve, che può oscillare tra 2 e 10 giorni. I sintomi che si riscontrano sono diversi tra uomini e donne; nell’ uomo si presenta infezione uretrale con modifica delle secrezioni, nella donna lesioni sulla cervice.
  • Papilloma virus – HPV: oggi molto più diffuso che in passato, può provocare anche il cancro. Il virus aggredisce pelle e mucose ed è responsabile di lesioni ai danni delle mucose degli organi genitali o della cavità orale.





Tags:

Lascia una risposta