I sintomi dell’influenza

10 dicembre 2012 13:110 commentiDi:

L’influenza è una malattia infettiva molto contagiosa che si ripresenta ciclicamente durante i mesi invernali. Può essere causata da diverse tipologie di virus (tipo A, B e C), tutti appartenenti ad uno stesso gruppo (Orthomyxovirus) e tutti dotati di una grande capacità di accogliere mutazioni, ma i sintomi che questi provocano si possono ascrivere in una serie di manifestazioni ricorrenti.

Conosci l’influenza?

I sintomi dell’influenza si manifestano in genere dopo un periodo di incubazione della durata di circa 48 ore e sono piuttosto intensi anche nella fase iniziale. I pazienti avvertono una sensazione di malessere diffuso, subito accompagnato da un innalzamento della temperatura corporea che può arrivare anche a 38-40 gradi entro 12 ore e dura in genere 3 giorni.

Sintomi influenza 2012


Alla febbre si accompagnano dolori muscolari, tosse, mal di testa, astenia (debolezza), senso di affaticamento e prostrazione, arrossamento delle mucose delle via aeree superiori, e inappetenza. La fase più acuta della malattia normalmente si risolve nel giro di 3-4 giorni ma alcuni strascichi possono far durare la convalescenza per più giorni prima della risoluzione definitiva.

Arriva il “Vaccinometro” per difendersi dell’influenza 

L’influenza può essere accompagnata, nei soggetti  più  a rischio o debilitati, da complicazioni batteriche ai danni dell’apparato respiratorio, come bronchiti e broncopolmoniti, che possono essere anche causa di decesso in particolari circostanze. Altre possibili complicazioni del quadro influenzale sono le otiti, le sinusiti e le encefaliti.






Tags:

Lascia una risposta